FANDOM


La prima stesura di questo articolo è tratta da Wikipedia ed è coperto dalla GNU Free Documentation License.
Tux-gnu-dynamic-duo

Gnu e Tux

Linux (o GNU/Linux) è un sistema operativo libero di tipo Unix (o unix-like) costituito dall'integrazione del kernel Linux con elementi del sistema GNU e di altro software sviluppato e distribuito con licenza GNU GPL o con altre licenze libere. Linux è in realtà il nome del kernel sviluppato da Linus Torvalds a partire dal 1991 che, integrato con i componenti già realizzati dal progetto GNU (compilatore gcc, libreria Glibc e altre utility) e da software di altri progetti, è stato utilizzato come base per la realizzazione dei sistemi operativi e delle distribuzioni che vengono normalmente identificate con lo stesso nome.

Il nomeModifica

Secondo Richard Stallman, fondatore del progetto GNU, e secondo la Free Software Foundation, la dicitura Linux (senza prefisso "GNU/") per l'intero sistema operativo sarebbe erronea in quanto il nome Linux è attribuibile al solo kernel e il sistema, strutturato a partire dai componenti dell'originale progetto GNU, dovrebbe più propriamente chiamarsi GNU/Linux. Secondo altri e secondo l'uso della maggior parte degli utenti e degli sviluppatori e delle società coinvolti nello sviluppo del sistema operativo e del software ad esso collegato, il nome Linux è ormai divenuto sinonimo di sistema "Linux based", cioè di sistema basato sul kernel Linux (vedi anche Controversia sul nome GNU/Linux)

Il nome Linux a dispetto dell'assonanza tra il nome dell'ideatore e quello del sistema (LINus UniX) è da attribuire a Ari Lemke, l'amministratore che rese per primo disponibile Linux su Internet via FTP. In particolare Linux era il nome della directory in cui risiedevano i file del nuovo sistema operativo. Il nome scelto da Torvalds era Freax, una combinazione tra "free", "freak" e "x", per indicare la caratteristica di un sistema Unix-like.

Linux è libero?Modifica

Il kernel Linux contiene alcune parti di codice offuscate o rilasciate con licenza non libera. Si tratta, relativamente, di una piccola parte del totale. I primi a rimuovere queste parti di codice, sono stati gli sviluppatori di gNewSense, la distribuzione completamente libera. Per fare questo hanno realizzato uno script chiamato deblob, che agisce sui sorgenti eliminando il codice indesiderato prima della compilazione. In seguito lo script è stato personalizzato dalla distribuzione BLAG. Ora è mantenuto dal progetto Linux Libre, della Free Software Foundation Latin America.

LicenzaModifica

Il kernel Linux, per la maggior parte, è distribuito con licenza GPL 2. Linus Torvalds si è schierato contro la versione 3 di questa licenza con termini abbastanza duri.

Molte componenti del sistema GNU, invece, sono distribuite con licenza GPL 3.

CuriositàModifica

PronunciaModifica

Molte persone non sono sicure sulla pronuncia della parola "linux". In italiano la cosa migliore è pronunciarlo secondo le regole della lettura italiana. Invece in inglese si trovano diverse variazioni, ma viene normalmente pronunciato con una "i" corta e con la prima sillaba dura, come in LIH -nucks. Linus Torvalds (l'autore della prima edizione di Linux e attualmente coordinatore del progetto) pronuncia il nome della sua creatura così. Dall'ascolto ci accorgeremo anche che Torvalds si pronuncia "turvalds".

L'annuncio della nascita di LinuxModifica

What would you like to see most in mimix? - La mail con la quale Linus Torvalds annunciò il progetto Linux sul newsgroup di Mimix. E' datata 25/08/91

Vedi ancheModifica

Risorse esterneModifica